Mese: luglio 2017
 /   /  Mese: luglio 2017
Al ragazzo di Acqua di Frogi

Al ragazzo di Acqua di Frogi

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Cristiana Alicata. Gaypost ieri mi ha segnalato Questo post relativo ad un video di qualche anno fatto da un ragazzo del PD e degli amici fortemente omofobo. La mia prima reazione è stata di rabbia (soprattutto perché arriva dopo una sfilza di gaffes di pezzi grossi su molti temi su cui il PD non dovrebbe mai

Read more
L’alternanza scuola lavoro in Italia e il sistema duale in Germania

L’alternanza scuola lavoro in Italia e il sistema duale in Germania

Istruzione & CulturaNewsNo comments yet

di Francesco Rocchi. Un recente caso di cronaca ha riportato l’attenzione dell’opinione pubblica sull’alternanza scuola-lavoro, suscitando dubbi e critiche. Non è facile dare un giudizio su questo tipo di vicende, perché è arduo fare delle verifiche accurate, che spieghino ad esempio perché degli studenti abbiano acconsentito a farsi impiegare ben oltre le modalità dell’A.S.L. pur non essendo pagati,

Read more
Progetto Rena,Summer School,Matera 25-30 agosto

Progetto Rena,Summer School,Matera 25-30 agosto

Istruzione & CulturaNewsNo comments yet

di Raoul Minetti. Progetto Rena,associazione civica per l’eccellenza e al servizio dello sviluppo dell’Italia, organizza la sua Summer School a Matera dal 25-30 di agosto. Una occasione imperdibile di dibattito,analisi e approfondimento. Le iscrizioni sono aperte fino al 23 luglio. Non mancate. Per maggiori informazioni consultare qui. iMille.org – Direttore Raoul Minetti

Read more
Il problema dell’ombrello

Il problema dell’ombrello

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Emidio Picariello. Ho letto l’articolo de Il Post che parlava delle donne che reggevano l’ombrello per proteggere da sole e pioggia degli uomini che stavano tenendo un incontro pubblico, mentre aspettavo che cominciasse una riunione. Era una riunione con diversi livelli professionali. C’era un Direttore (donna), un Dirigente (uomo), due Capiufficio (un uomo e

Read more
Di chi è il Mare Nostrum?

Di chi è il Mare Nostrum?

Diritti & SocietàEuropa & MondoNewsNo comments yet

di Federico Di Benedetto. Il Mediterraneo è da sempre un canale di comunicazione che ha messo in contatto i paesi europei, arabi ed africani. Tuttavia, negli ultimi anni, quest’ultimo è diventato uno scenario che ha assunto una connotazione negativa, a causa dell’incapacità delle istituzioni internazionali ed europee, cosi come dei singoli paesi che si affacciano su

Read more
Il Regno Unito al bivio, tra hard e soft Brexit

Il Regno Unito al bivio, tra hard e soft Brexit

Europa & MondoNewsNo comments yet

Dopo quasi un anno dal referendum dello scorso 23 giugno che ha sconvolto l’Europa e la Gran Bretagna stessa, oggi il Regno Unito torna a votare nuovamente. Quando il 18 aprile la premier Theresa May aveva annunciato le elezioni anticipate, le parole chiave del suo discorso erano state “stabilità”, “certezza” e “forte leadership” che a

Read more
Morti sul lavoro contemporaneo

Morti sul lavoro contemporaneo

NewsNo comments yet

Da qualche tempo mi trovo a riflettere sulla pressione mortale che ricade sulla nostra generazione. Risale a febbraio la notizia del suicidio del ragazzo trentenne e della sua lettera. Sfogliando i giornali, fiumi di critiche al sistema-Paese Italia, “spiegoni” sull’assenza di politiche di inserimento nel mercato del lavoro, e poco altro (salvo qualche eccezione che ha il

Read more

Recent Comments

  • su sky tv si dice che FB traccia gli ip (considerato in europa dato personale) sebbene non sia iscritto a FB , ma naviga in siti dove ci sono i loghi/banner/like di fb. Detto questo faccio notare la non parità di trattamento che il garante riserva ad un micro fornitore di liste e un colosso di internet. Ad esempio se il fornitore di elenchi telefonici di "voghera" su 1000 indirizzi postali ne ha 1 senza consenso piovono multe e la disapprovazione sociale.

  • Però esisteva anche in Italia (la cosidetta "disoccupazione") e di recente il governo Gentiloni ha varato il REI, quindi uno strumento ancora più accurato. Ma appunto il reddito di cittadidanza è un'altra cosa.

  • Una forma di sostegno economico agli incapienti esiste praticamente ovunque nel continente europeo eccetto che in Italia e Grecia - ma in realtà persino i greci stanno superando il problema. Le forme e gli importi sono assai diversificati, ma il concetto di fondo è sempre simile; la letteratura sul tema non manca. Noi italiani abbiamo fatto scelte diverse. Ad ognuno di noi il dovere di giudicare se si si trattato di scelte intelligenti o meno.