Firenze
 /  Firenze
Da Fiesole all’Europa: innovazione, radici e interscambio all’Istituto Universitario Europeo

Da Fiesole all’Europa: innovazione, radici e interscambio all’Istituto Universitario Europeo

Europa & MondoNewsNo comments yet

di Giovanni Costenaro.   Chi si trovasse a passeggiare tra le colline che circondano Firenze, magari per godersi, in una giornata di calura estiva, l’ombra offerta dalla vegetazione mediterranea che adorna il paesaggio toscano, si troverebbe probabilmente a passare per il famoso borgo di Fiesole, dove ancora oggi si possono ammirare, tra le altre cose,

Read more

Recent Comments

  • oTTIMO ARTICOLO MA MANCA SECONDO ME IL PUNTO DI VISTA "MACROECONOMICO": il dibattito sulla riduzione dei cicli scolastici di un anno (che personalmente vedo come sperimentazione e proposta positiva) non va disgiunto dal dibattito sull'incremento dell'accesso dei ragazzi all'universita'. In un sistema-paese in cui il 40%, 45% dei ragazzi va all'universita' (invece dello sconcertante 26% attuale), DIVIENE PIU' PLAUSIBILE che la scuola (superiore o media) duri un anno di meno. In un sistema di questo TIPO, il ciclo universitario triennale ASSOMIGLIA UN PO' PIU' AD un "superliceo" de facto. dopo i 4 anni di SCUOLA SUPERIORE COMINCIA PER QUASI LA META' DEI RAGAZZI la laurea triennale

  • "occorre investire in tecnologie e pratiche economico – industriali che rallentino l’uso di fonti fossili " Kitegen! Fate funzionare il Kitegen! Funzionava già nel 2011 [1], perché è stato nascosto?: "... All’idea originaria sono seguiti 10 anni di ricerche scientifiche e tecnologiche, culminati con la realizzazione di alcuni prototipi industriali, funzionanti da oltre un anno, che producono effettivamente energia a piccola scala (circa 0,5-1 MW)]. L’EROEI ottenibile con questa tecnologia è stimato in circa 30 volte quello dell’eolico tradizionale (torri eoliche) ..." Siccome poco sopra si legge che "l’EROEI degli impianti di energia eolica in Italia è valutato intorno a 20", Kitegen deve avere EROEI circa seicento; è pazzesco che impianti funzionanti Già cinque anni fa non siano diffusi a centinaia! Ed è folle che non si sappia con quale potenza siano stati prodotti 0,5-1 MW di energia! Ci deve essere qualcosa di marcio in questa vicenda. ----------------- 1: http://archivio.imille.org/2012/12/leroei-lingegno-italiano-ed-il-futuro-energetico-mondiale/