Energia & Ambiente
 /  Energia & Ambiente
Due anni di Raggi e zero manutenzione del verde a Roma

Due anni di Raggi e zero manutenzione del verde a Roma

di Estella Marino. Dopo due anni esatti di amministrazione Raggi, la manutenzione del verde a Roma è ancora ferma al palo e parchi, ville storiche e giardini sono allo sbando. Con il punto della situazione nell’ottobre 2016, dopo quasi un anno di commissariamento e i primi mesi di amministrazione Raggi, avevo tracciato una situazione di

Read more
Cosa sta succedendo in Emilia-Romagna ?

Cosa sta succedendo in Emilia-Romagna ?

Energia & AmbienteNewsPolitica1 comment

di Marco Pompilio. Colpisce dopo le elezioni vedere l’ Emilia-Romagna colorata di azzurro nelle mappe dei risultati della Camera e del Senato. Vivo in Lombardia, che è anche la Regione dove opero maggiormente. Alla vicina Emilia-Romagna chi si occupa di urbanistica ha sempre guardato come esempio di buon governo del territorio, dal quale trarre ispirazione.

Read more
Fotovoltaico. Energia pulita per il risanamento ambientale

Fotovoltaico. Energia pulita per il risanamento ambientale

Energia & AmbienteNews1 comment

di Domenico Coiante. Introduzione In un precedente lavoro del 2013 (http://archivio.imille.org/2013/11/competivita-del-fotovoltaico-efficienza-di-conversione-territorio/) è stato analizzato in dettaglio il procedimento di calcolo del costo del kWh prodotto in una centrale fotovoltaica di grande taglia (10 MWp) installata nel meridione italiano. In quell’occasione si pervenne a stimare il costo in circa 12 centesimi di euro per kWh. Al

Read more
Bitcoin, la fabbrica dei soldi … e lo spreco dell’energia.

Bitcoin, la fabbrica dei soldi … e lo spreco dell’energia.

Economia & LavoroEnergia & AmbienteNews1 comment

di Giancarlo Abbate. Si parla molto dei bitcoin, delle criptovalute in generale, e, naturalmente, vi sono alcuni strenui fautori e alcuni strenui oppositori della moneta virtuale e, nel mezzo, la stragrande maggioranza che fa fatica a capire cosa è o lo ignora completamente. Io ho cercato di guardarci (un po’) dentro. Questo articolo non ha

Read more
Auto a idrogeno

Auto a idrogeno

Energia & AmbienteNews1 comment

di Domenico Coiante. Su Affari&Finanza di “La Repubblica” del 16/10/2017 è comparso un articolo di Fabio Orecchini sulla sperimentazione, in quel di Bolzano, di due auto elettriche a idrogeno della casa automobilistica giapponese Honda, modello Clarity. Si tratta di far circolare nel contesto provinciale due auto elettriche alimentate con idrogeno mantenuto nel serbatoio di bordo

Read more
Allagamenti a Roma. Serve resilienza, non il mantra della semplificazione

Allagamenti a Roma. Serve resilienza, non il mantra della semplificazione

Energia & AmbienteNewsPoliticaNo comments yet

di Estella Marino. Virginia Raggi ha ragione, è colpa (anche) dei cambiamenti climatici, però vale oggi come tre anni fa, quando l’allora consigliera di opposizione si faceva beffa del Sindaco con tweet di sfottò che in questi giorni passano di nuovo in rete (“preparate i gommoni”!), e tuonava contro la mancata pulizia di tombini e

Read more
Tensioni commerciali Usa-Cina. Un nuovo modello di globalizzazione per l’Europa?

Tensioni commerciali Usa-Cina. Un nuovo modello di globalizzazione per l’Europa?

Energia & AmbienteNewsNo comments yet

di Agnese Vitale. Dopo la firma di due ordini esecutivi in marzo con cui lanciava l’offensiva protezionista, il 14 agosto il presidente americano Donald Trump ha firmato il decreto volto a indagare le pratiche commerciali cinesi, nell’ottica di svelare eventuali violazioni della proprietà intellettuale e furti di tecnologia da parte del colosso asiatico. Se il

Read more

Recent Comments

  • Interessante, me l'ero perso. Nel modenese non si parla che di bretelle, neanche potessero salvarci dalla perdizione. Francamente non vedo grossi cambiamenti in vista; stiamo solo insistendo a fare a bassissima velocità quello che facevamo con energia prima del 2009.

  • Dunque, in buona sostanza, la proposta è spingersi dove neanche la Buona Scuola ha osato: ancora più potere ai presidi, federalismo scolastico.... Nessuna risposta in merito al carattere ludocentrico dei neopedagogismi, alla panacea tecnologica, le vere cause della destabilizzazione della funzione docente ormai al servizio di quelli che la legge 107 definisce stakeholders, portatori di intetessi, ergo, clienti. Non ci sono più gli studenti: dunque, che senso ha rispettare gli insegnanti? Dare più poteri ai presidi, alle province e ai comuni che cosa risolverebbe? È una mentalità che deve cambiare. Galli della Loggia ha senz'altro esagerato, ma chi ha frequentato la scuola quando era seria, fa fatica a vedere lo scempio attuale.