Diritti & Società
 /  Diritti & Società
Dove sono i giovani?

Dove sono i giovani?

Diritti & SocietàNewsPoliticaNo comments yet

di Corrado Truffi. Ossia, brevi riflessioni su pensioni, cambiamento climatico e declino italiano Il 27 ottobre sono stato in Piazza del Campidoglio per l’iniziativa #romadicebasta. Piazza pienissima, iniziativa auto organizzata perfettamente riuscita. Ma la piazza, indubbiamente, era piena di una nettissima prevalenza di teste bianche o grigie, e solo una minoranza di giovani. La manifestazione

Read more
Non nominare l’Europa invano: l’UE, capro espiatorio della cattiva politica

Non nominare l’Europa invano: l’UE, capro espiatorio della cattiva politica

di Federico Di Benedetto. Il mese di agosto 2018 sarà ricordato da tutti gli italiani per il disastro del crollo del ponte Morandi. Di fronte alla morte di 43 persone, la popolazione di Genova e il resto degli italiani si sono fermati attoniti. Il ponte, snodo fondamentale per la città ligure, ora non c’è più e

Read more
The European agenda for gender equality and women’s empowerment in Third World countries

The European agenda for gender equality and women’s empowerment in Third World countries

di Rosanna Accettura. Equality between men and women is one of the core values of the European Union (EU) as well as one of its objectives and it is enshrined in its legal and political framework. As a matter of fact, the Lisbon Treaty explicitly refers to ‘equality between women and men’ as a constitutive

Read more
La UE per i diritti delle donne nel mondo. La lotta alle mutilazioni genitali femminili

La UE per i diritti delle donne nel mondo. La lotta alle mutilazioni genitali femminili

Diritti & SocietàEuropa & MondoNewsNo comments yet

di Ilaria Fiore. Il case study di Ilaria Fiore e’ parte del report dei Laureati Jo Cox sul ruolo globale dell’Unione Europea. “Ricordo con grande dolore la mia escissione(1) perché ricordo molto bene quel giorno. Fui presa da mia nonna con la complicità di mia madre. Un giorno lei decise che dovevo essere mutilata. Non

Read more
Due anni di Raggi e zero manutenzione del verde a Roma

Due anni di Raggi e zero manutenzione del verde a Roma

di Estella Marino. Dopo due anni esatti di amministrazione Raggi, la manutenzione del verde a Roma è ancora ferma al palo e parchi, ville storiche e giardini sono allo sbando. Con il punto della situazione nell’ottobre 2016, dopo quasi un anno di commissariamento e i primi mesi di amministrazione Raggi, avevo tracciato una situazione di

Read more
Proposte (serie) sul gioco d’azzardo

Proposte (serie) sul gioco d’azzardo

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Giuseppe Imbalzano. Proposte di revisione per la riduzione del danno da gioco d’azzardo. Premetto che non condivido le modalità con cui è stata sviluppata ed autorizzata questa attività, ma, in mancanza d’altro, credo che sia utile ripensare ai danni emergenti e meno a quanto effettivamente desiderato. Il gioco d’azzardo, per quanto vogliamo dire, non è

Read more
Omofobia: cosa ci fa paura?

Omofobia: cosa ci fa paura?

Diritti & SocietàNews1 comment

Cristiana Alicata. Ero omofoba. Lo ero prima di scoprirmi lesbica e mi è capitato di esserlo anche dopo, di dirmi: sì, mi piacciono le donne, ma non sono come loro. Oppure di scrivere una stupidissima lettera ad un giornale chiedendo un Pride in giacca e cravatta. Oggi vedo il mondo in modo completamente diverso. Vedo

Read more
Come difendersi dal microtargeting

Come difendersi dal microtargeting

Diritti & SocietàEuropa & MondoNews1 comment

di Emidio Picariello. Il caso che ha coinvolto Facebook nelle scorse settimane è una buona occasione per fare un po’ di riflessioni e un po’ di chiarezza su quello che è il mondo della pubblicità e dei contenuti pubblicitari ma soprattutto sulle tecniche utilizzate dalle aziende per vendere prodotti e servizi pubblicizzandoli solo presso quelle

Read more

Recent Comments

  • Interessante, me l'ero perso. Nel modenese non si parla che di bretelle, neanche potessero salvarci dalla perdizione. Francamente non vedo grossi cambiamenti in vista; stiamo solo insistendo a fare a bassissima velocità quello che facevamo con energia prima del 2009.

  • Dunque, in buona sostanza, la proposta è spingersi dove neanche la Buona Scuola ha osato: ancora più potere ai presidi, federalismo scolastico.... Nessuna risposta in merito al carattere ludocentrico dei neopedagogismi, alla panacea tecnologica, le vere cause della destabilizzazione della funzione docente ormai al servizio di quelli che la legge 107 definisce stakeholders, portatori di intetessi, ergo, clienti. Non ci sono più gli studenti: dunque, che senso ha rispettare gli insegnanti? Dare più poteri ai presidi, alle province e ai comuni che cosa risolverebbe? È una mentalità che deve cambiare. Galli della Loggia ha senz'altro esagerato, ma chi ha frequentato la scuola quando era seria, fa fatica a vedere lo scempio attuale.