Diritti & Società
 /  Diritti & Società
Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”.Anass Hanafi

Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”.Anass Hanafi

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Anass Hanafi. iMille sostengono l’approvazione dello Ius Soli e pubblicheranno da oggi storie e testimonianze sul tema. Nato a Torino nel 1994 da genitori marocchini, a 17 anni acquisisce la nazionalità italiana. Studente di giurisprudenza presso l’Università degli studi di Torino, oggi è Presidente dell’associazione universitaria RUN Unito. È stato selezionato alla Scuola di Politiche per

Read more
Il giorno che sono diventato uomo

Il giorno che sono diventato uomo

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Emidio Picariello. Molti anni fa avevo una fidanzata, o forse dovrei dire “fidanzatina”, perché eravamo davvero giovani. Per qualche strano motivo eravamo diventati amici di una coppia più grande, con dei figli. Potevano avere al tempo l’età che ho io adesso, forse qualche anno meno. Dopo un po’ io e la mia fidanzatina ci

Read more
Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”.Efimia Snitari

Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”.Efimia Snitari

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Efimia Snitari. iMille sostengono l’approvazione dello Ius Soli e pubblicheranno da oggi storie e testimonianze sul tema. Nata a Chisinau, Moldavia, nel 1995, si trasferisce in Italia con i propri genitori a partire dal 2004. A Torino trascorre la sua infanzia e completa tutti i cicli obbligatori di studio. Attualmente studentessa di Economia e Statistica

Read more
Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”.Tina Zhang

Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”.Tina Zhang

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Tina Zhang. iMille sostengono l’approvazione dello Ius Soli e pubblicheranno da oggi storie e testimonianze sul tema. Nata a Roma nel 1991 da genitori cinesi, a 18 anni acquisisce la nazionalità italiana. Si laurea in Mediazione linguistica e culturale all’Università degli Studi dell’Insubria e poi in Scienze Internazionali all’Università degli Studi di Torino e in

Read more
Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”.Roberto Isibor

Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”.Roberto Isibor

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Roberto Isibor.   iMille sostengono l’approvazione dello Ius Soli e pubblicheranno da oggi storie e testimonianze sul tema. Nato a Pescara nel luglio 1992 da genitori nigeriani (entrambi di etnia Edo), acquisisce la cittadinanza poco prima dei 18 anni, contestualmente all’acquisizione della nazionalità italiana da parte della madre. Laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna

Read more
Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”. Ornella Darova

Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”. Ornella Darova

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Ornella Darova. iMille sostengono l’approvazione dello Ius Soli e pubblicheranno da oggi storie e testimonianze sul tema.   Nata a Asti nel 1994, laureata in Economia e Statistica all’Università di Torino, oggi frequenta il master in Economics all’Università Bocconi. Da dove viene la tua famiglia e in quale paese ti senti più a casa?

Read more
Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”. Andres Moreno

Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”. Andres Moreno

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Andres Moreno. iMille sostengono l’approvazione dello Ius Soli e pubblicheranno da oggi storie e testimonianze sul tema. Nato in Ecuador il 07/12/1991, si trasferisce in Italia all’età di 12 anni, mediante ricongiungimento familiare. Non è ancora cittadino italiano a causa dei tempi amministrativi per l’esame della pratica già presentata. Attualmente è laureando della facoltà

Read more
Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”. Anja Palm

Io mi sento italiano. Profili e storie della “seconda generazione”. Anja Palm

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Anja Palm. iMille sostengono l’approvazione dello Ius Soli e pubblicheranno da oggi storie e testimonianze sul tema. Anja Palm, nata a Roma nel 1991 da genitori tedeschi, a 18 anni acquisisce la nazionalità italiana. Laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Bologna, oggi lavora per l’Istituto Affari Internazionali di Roma, dove si occupa di politica

Read more
L’esercito del selfie

L’esercito del selfie

Diritti & SocietàNewsNo comments yet

di Matteo Rinaldi. Il vagone della metropolitana di Roma sfreccia veloce tra le fermate “Termini” e “Colosseo”; incredibilmente scorgo un sedile libero, così mi affretto prima di perdere il prezioso privilegio. La ragazza alla mia sinistra, evidentemente al ritorno dalle lezioni, si sposta bruscamente per farmi spazio, senza distogliere lo sguardo dalla schermata bianca e

Read more
Non c’è niente da ridere. Come fronteggiare razzismo e populismo

Non c’è niente da ridere. Come fronteggiare razzismo e populismo

Diritti & SocietàNewsPoliticaNo comments yet

di Emidio Picariello. Quello che ha fatto Raimo quando è andato alla trasmissione di Belpietro, cioè mostrare dei cartelli in cui criticava ironicamente la trasmissione fino ad alzarsi e andarsene, è forse giusto, ma non è utile. Molti di voi non guardano la trasmissione di Belpietro e sono piuttosto convinto del fatto che chi sta

Read more

Recent Comments

  • un post molto interessante, io lo scorso week-end ho partecipato alla due giorni di forza europa, con benedetto della vedova. penso che sia giusto continuare nella direzione dell'integrazione europea, questo potrebbe anche aiutare l'occupazione.

  • oTTIMO ARTICOLO MA MANCA SECONDO ME IL PUNTO DI VISTA "MACROECONOMICO": il dibattito sulla riduzione dei cicli scolastici di un anno (che personalmente vedo come sperimentazione e proposta positiva) non va disgiunto dal dibattito sull'incremento dell'accesso dei ragazzi all'universita'. In un sistema-paese in cui il 40%, 45% dei ragazzi va all'universita' (invece dello sconcertante 26% attuale), DIVIENE PIU' PLAUSIBILE che la scuola (superiore o media) duri un anno di meno. In un sistema di questo TIPO, il ciclo universitario triennale ASSOMIGLIA UN PO' PIU' AD un "superliceo" de facto. dopo i 4 anni di SCUOLA SUPERIORE COMINCIA PER QUASI LA META' DEI RAGAZZI la laurea triennale