Mese: novembre 2017
 /   /  Mese: novembre 2017
Duelli e democrazia

Duelli e democrazia

NewsPoliticaNo comments yet

di Lorenzo Gasparrini. Tra le tante modalità televisive di parlare di politica, e di parlare di politica in televisione, un fascino particolare lo riserva il “duello”. È stato chiamato così lo scontro formalizzato e arbitrato tra due personalità politiche che, di fronte alle telecamere, rispondono alla stessa domanda o sono lasciati liberi di parlarsi riguardo

Read more
Fuori tempo: progettazioni e appalti pubblici in Italia

Fuori tempo: progettazioni e appalti pubblici in Italia

Economia & LavoroNewsNo comments yet

di Estella Marino.   Un articolo su Repubblica di metà settembre titolava “I fondi mai usati del piano anti dissesto. Pronti otto miliardi, spesi cento milioni“ sottotitolo “L’operazione lanciata tre anni fa dal governo Renzi procede al rallentatore. Pochi progetti esecutivi”. Non mi voglio dilungare sull’annoso problema del dissesto idrogeologico del nostro fragile territorio né sul

Read more
Scadenze e tempi, Premio Jo Cox per Studi sull’Europa

Scadenze e tempi, Premio Jo Cox per Studi sull’Europa

Europa & MondoNewsNo comments yet

di Raoul Minetti. Ricordiamo a tutti i giovani interessati a partecipare al Premio Jo Cox per Studi sull’Europa che la scadenza per la presentazione delle candidature e’ a mezzanotte del 30 novembre. iMille e il Comitato Scientifico del Premio inizieranno immediatamente dopo l’esame delle candidature. Prevediamo di comunicare sul sito attorno al 10 dicembre i

Read more
Lo svilimento del diritto di sciopero, in un volantino

Lo svilimento del diritto di sciopero, in un volantino

Diritti & SocietàEconomia & LavoroNewsNo comments yet

di Emidio Picariello. Il 10 novembre c’è stato uno sciopero generale e l’11 una manifestazione promossa da Eurostop. Innanzitutto è interessante che USB, l’Unione Sindacale di Base, sia così strettamente alleata a un movimento populista e qualunquista come Eurostop che ha come slogan NO EURO, NO UE, NO NATO. Ma l’altra cosa interessante sono i

Read more
Scuola superiore e decentramento

Scuola superiore e decentramento

Istruzione & CulturaNews3 comments

di Francesco Rocchi.   In questi giorni, grazie ad Eduscopio.it, si torna a parlare di scuole e della loro qualità. Utili spunti di riflessione sono venuti anche dal recente rapporto di Save the Children sull’inclusione nella scuola italiana e da un articolo di Mauro Piras, il quale dimostra come ci sia ancora molto lavoro da

Read more
Un’ombra si abbatte sulla Mitteleuropa. Ultra-destra e nazionalismi etnocentrici a Visegràd

Un’ombra si abbatte sulla Mitteleuropa. Ultra-destra e nazionalismi etnocentrici a Visegràd

Europa & MondoNews1 comment

di Giovanni Costenaro. Il 10 maggio del 2004 rappresenta una data importante per la storia europea e globale: quel giorno, 10 paesi situati in Europa centrale, dall’Estonia alla Slovenia (oltre a Cipro), entravano a far parte dell’UE, dando vita al più ampio allargamento della Comunità dai tempi della CECA. In generale, da allora le economie

Read more
Prima di Brexit. L’uscita della Groenlandia dalla Comunità Europea (e alcune lezioni)

Prima di Brexit. L’uscita della Groenlandia dalla Comunità Europea (e alcune lezioni)

Europa & MondoNewsNo comments yet

di Alessandro Venieri. Uno dei temi più caldi di questo autunno 2017 continua ad essere la trattativa in corso tra Regno Unito e Unione Europea riguardante la fuoriuscita del primo dalla seconda. Mentre il gabinetto May perde sempre più in credibilità e in coesione, soprattutto in seguito alla tutt’altro che irresistibile vittoria alle ultime elezioni

Read more
Per una politica giovanile europea centrata su formazione e mobilità

Per una politica giovanile europea centrata su formazione e mobilità

Economia & LavoroNewsNo comments yet

di FutureDem. iMille ricevono e pubblicano le proposte elaborate da FutureDem per un’Europa Sociale. Oggi si parla di giovani, formazione e mobilita’. Il costo sociale della crisi si è manifestato soprattutto tra le giovani generazioni, in particolar modo nei Paesi della periferia dell’Eurozona, dove il tasso di NEET, ovvero i giovani che non stanno lavorando,

Read more
Riforma dell’INPS. Trasformiamola in una occasione per i giovani

Riforma dell’INPS. Trasformiamola in una occasione per i giovani

NewsPoliticaNo comments yet

di Irene Tinagli. Da molto tempo ormai la Commissione Lavoro discute della Riforma della governance dell’INPS – sulla quale esistono tre proposte di legge – ed un apposito comitato ristretto ha unificato le tre proposte in un unico testo presentato martedì scorso in commissione. Il testo risponde ad una diffusa esigenza di superare la riorganizzazione

Read more

Recent Comments

  • Interessante, me l'ero perso. Nel modenese non si parla che di bretelle, neanche potessero salvarci dalla perdizione. Francamente non vedo grossi cambiamenti in vista; stiamo solo insistendo a fare a bassissima velocità quello che facevamo con energia prima del 2009.

  • Dunque, in buona sostanza, la proposta è spingersi dove neanche la Buona Scuola ha osato: ancora più potere ai presidi, federalismo scolastico.... Nessuna risposta in merito al carattere ludocentrico dei neopedagogismi, alla panacea tecnologica, le vere cause della destabilizzazione della funzione docente ormai al servizio di quelli che la legge 107 definisce stakeholders, portatori di intetessi, ergo, clienti. Non ci sono più gli studenti: dunque, che senso ha rispettare gli insegnanti? Dare più poteri ai presidi, alle province e ai comuni che cosa risolverebbe? È una mentalità che deve cambiare. Galli della Loggia ha senz'altro esagerato, ma chi ha frequentato la scuola quando era seria, fa fatica a vedere lo scempio attuale.