Mese: dicembre 2017
 /   /  Mese: dicembre 2017
La fine della fiducia

La fine della fiducia

Diritti & SocietàNewsPoliticaNo comments yet

di Emidio Picariello. Prima di tutto abbiamo smesso di fidarci dei politici. È successo più o meno in piena tangentopoli, quando ci siamo resi conto chiaramente che molti rubavano. La barzelletta sui politici che rubano – “come hai fatto a farti una casa così bella?” “la vedi quella strada” “no” “appunto” – c’era da prima,

Read more
Una lucida utopia: l’Europa unita, come barricata, contro i populismi

Una lucida utopia: l’Europa unita, come barricata, contro i populismi

Europa & MondoNewsNo comments yet

di Alessandro Venieri. C’è qualcosa di inquietante nell’evoluzione del dibattito e delle manifestazioni pubbliche a cui stiamo assistendo negli ultimi mesi e anni nel nostro paese (con una dinamica che tuttavia non è, strettamente, nazionale). Il riferimento è ai casi d’intolleranza e alle varie operazioni di recupero di immagini e retoriche fasciste ed ultra-nazionaliste all’interno

Read more
L’effervescenza collettiva non sposta voti

L’effervescenza collettiva non sposta voti

NewsPoliticaNo comments yet

di Silvia Grossi.   Guardando al palcoscenico politico degli ultimi giorni mi è tornato alla mente il concetto di “effervescenza collettiva”, fondato da Durkheim e ripreso da altri, tra cui Goffman. Si tratta di un concetto cardine nell’interpretazione antropologica dei rituali che fondano una comunità e che ne replicano periodicamente i cardini sui quali si

Read more
Perché manifestare a Como? Tre motivi

Perché manifestare a Como? Tre motivi

NewsPoliticaNo comments yet

di Davide Vavassori. 1. Esserci A Como si tiene una manifestazione “Contro ogni fascismo e forma di intolleranza” a seguito di un atto intimidatorio fatto da uomini che, con anfibi, bomber neri, teste rasate e che non hanno nessun timore (o meglio, vergogna) a definirsi “Naziskin” nel 2017, hanno fatto irruzione in una riunione di

Read more
L’UE e un’Europa in (Fair)mento

L’UE e un’Europa in (Fair)mento

Europa & MondoNewsNo comments yet

di Erika Aloia.   Con l’aumento del tasso di inquinamento, ma soprattutto con l’aumento della sensibilità del consumatore ad aspetti riguardanti la salute dell’ambiente, ed in generale alla cosiddetta sustainability, è cresciuta sempre di più la domanda per il prodotto certificato, biologico, cruelty free e che rispetta la salute del lavoratore. Il legislatore però, dà

Read more

Recent Comments

  • su sky tv si dice che FB traccia gli ip (considerato in europa dato personale) sebbene non sia iscritto a FB , ma naviga in siti dove ci sono i loghi/banner/like di fb. Detto questo faccio notare la non parità di trattamento che il garante riserva ad un micro fornitore di liste e un colosso di internet. Ad esempio se il fornitore di elenchi telefonici di "voghera" su 1000 indirizzi postali ne ha 1 senza consenso piovono multe e la disapprovazione sociale.

  • Però esisteva anche in Italia (la cosidetta "disoccupazione") e di recente il governo Gentiloni ha varato il REI, quindi uno strumento ancora più accurato. Ma appunto il reddito di cittadidanza è un'altra cosa.

  • Una forma di sostegno economico agli incapienti esiste praticamente ovunque nel continente europeo eccetto che in Italia e Grecia - ma in realtà persino i greci stanno superando il problema. Le forme e gli importi sono assai diversificati, ma il concetto di fondo è sempre simile; la letteratura sul tema non manca. Noi italiani abbiamo fatto scelte diverse. Ad ognuno di noi il dovere di giudicare se si si trattato di scelte intelligenti o meno.